IL DIRETTORE

Pagina

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Claudio Bondi.

Ho iniziato a suonare all’età di undici anni diplomandomi in Trombone nel 1985. Ho svolto l’attività di musicista collaborando con diversi gruppi da Camera, Enti Lirici e Orchestre Sinfoniche (Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra Sinfonica del Teatro del Giglio di Lucca, Orchestra Sinfonica della Repubblica di S.Marino, Orchestra Sinfonica Città di Verona, Orchestra da Camera Pistoiese, Orchestra Pro- Arte Marche, Orchestra Filarmonica Marchigiana ed altre)

Conseguita l’Abilitazione all’Insegnamento, ho svolto attività di docenza presso Scuole Medie di I° e II° grado e presso l’Istituto Musicale Pareggiato “G. Verdi” di Ravenna. Negli ultimi anni, contestualmente all’attività d’orchestra che svolgo anche con il trombone barocco, ho collaborato con alcuni gruppi avvicinandosi a generi musicali diversi da quello della musica classica come il jazz, la musica contemporanea, la musica popolare. Ho collaborato ad alcune edizioni di “Musicaingioco” suonando in differenti contesti: in Trio con G. Bombardini (Poesia in forma di Musica), nel gruppo di G. Schiaffini (Nosferatu) nel gruppo di B. Moses (El Visionario), in duo con G. Bombardini (Sonorizzazione dal vivo di due cortometraggi muti del regista americano David Wark Griffith-Fate’s Turning del 1910 e An Unseen Enemy del 1912) e in quello di A. Sparagna (La via dei Romei) che ha rappresentato la R.A .I. nell’edizione del Prix Italia del giugno del 1996, nella sezione dedicata ai programmi radiofonici.

Ho suonato in alcuni gruppi Jazz tra cui l’A.M.R. Big Band e la Mooncin Jazz Orchestra. Dall’anno 2000 collaboro come musicista con il Piccolo Teatro di Milano nello spettacolo teatrale “Arlecchino servitore di due padroni” di Carlo Goldoni con la regia di G.Strehler partecipando alle tournée in Italia, Francia, Brasile, Germania, Lussemburgo, Stati Uniti, Cina, Spagna, Ecuador, Nuova Zelanda.

Ho insegnato Trombone e Tromba presso il “Mama’s Scuola di Musica” a Ravenna e dal 1994 sono direttore della Banda Musicale “Città di Russi”.